Questa non è la classica ricetta dei brownies ma piuttosto una sua golosa rivisitazione. Cacao al posto del cioccolato e farina di castagne reinventano il più classico dei dolcetti americani…

INGREDIENTI

200 g di zucchero
150 g di burro
75 g di cacao amaro
60 g di farina di castagne
2 uova
un pizzico di lievito per dolci

…per un tocco in più
un bicchierino da caffè di liquore

PREPARAZIONE

In un pentolino sciogliere il burro; aggiungere il cacao dopo averlo setacciato e mescolare affinché non si formino grumi. Aggiungere ora lo zucchero e, se si desidera il liquore (altrimenti il corrispettivo in latte o acqua). Mescolare finché il composto non risulta omogeneo.

Lasciar intiepidire leggermente ed aggiungere le due uova. Usare uno sbattitore elettrico per incorporarle in modo che il composto sia liscio e omogeneo.

Aggiungere ora la farina di castagne setacciata, un pizzico di sale e il lievito per dolci. Trasferire il composto in una teglia quadrata di 20×20 cm.

Cuocere il forno a 170°C per circa 40/45 minuti. Lo stecchino uscirà sempre un po’ sporco poiché il brownie è morbido dentro, l’importante è che al tatto non risulti bagnato, indice di un ripieno non ancora cotto.

brownies-2

Con la stessa base, si possono realizzare altre golose varianti aggiungendo all’impasto finale frutta secca (noci, nocciole, noci pecan, ecc) oppure piccoli frutti come mirtilli o lamponi. Per un gusto sorprendente e insolito, sale grosso o peperoncino!